Brand

Se il tuo Brand non funziona, te ne accorgi?

soccer dog holding a rugby ball and laughing out loud

SE IL TUO BRAND NON FUNZIONA, TE NE ACCORGI?

Quando il tuo iPhone o il tuo PC non funzionano, te ne accorgi subito, ma … riesci a fare lo stesso quando questo capita al tuo marchio?
Il pericolo, secondo il Brand Futurist Martin Lindstrom, è capire che qualcosa va male quando è ormai troppo tardi. A quel punto il danno può essere così profondo che il costo di cambiare le cose sarebbe troppo alto.

Per raccogliere i segnali di allarme con il giusto anticipo, ecco un check-up del marchio che puoi fare in soli 5 semplici passi e senza spendere un euro. Ce lo consiglia proprio Lindstrom, specificando che questa analisi del marchio va al di là della lettura di statistiche e previsioni di mercato, spesso fuorvianti perché individuano i problemi sbagliati, non ne riconoscono la gravità o si concentrano su un aspetto del business senza averne una visione globale (ad es. McDonald’s, che negli ultimi 4 mesi ha subito un calo delle vendite 4 volte più alto rispetto alle stime).

I 5 suggerimenti di Lindstrom si distinguono perché fotografano la realtà più di ogni altra cosa. Eccoli:

  1.  Chiediti quanto tempo è trascorso dall’ultima volta in cui direttamente o tramite il tuo team,
    hai interagito davvero con i tuoi clienti, individuando le loro esigenze attuali e reali.
    Se la risposta è mai, questo è un problema.
  2. Rimuovi il logo dalle tue ultime 10 iniziative di comunicazione.
    Se non sono riconoscibili senza, questo è un problema.
  3. Chiedi ai tuoi amici o conoscenti, a campione, se usano ciò che offri e quanto spesso.
    Se la loro risposta è raramente, questo è un problema.
  4. Nella prossima riunione con il tuo team, chiedi a tutti di annotare l’unica parola che secondo loro descrive meglio il marchio aziendale. Ad esempio, a Google si potrebbe associare la parola ricerca, a Volvo la parola sicurezza.
    Se non vi viene in mente nessuna parola che vi fa pensare subito al vostro marchio, questo è un problema.
  5.  Nel piano relativo alle tue più recenti iniziative marketing e commerciali, sostituisci al tuo marchio quello di un concorrente.
    Se pensi che otterrebbe i tuoi stessi risultati, questo è un problema.

Se almeno 4 delle tue risposte non indicano che hai un problema , stai facendo un ottimo lavoro.

Se solo 3 risposte danno buoni segnali, probabilmente il tuo marchio affronterà una burrasca entro 2 anni.

Se quelle positive sono uguali o inferiori a 2, devi correre subito ai ripari.

Questi argomenti sono di tuo interesse?

MARTIN LINDSTROM sarà a Milano il 29 Giugno per la conferenza Il Futuro del Brand –
Noi ci siamo – www.web1870.it

You Might Also Like